for-freedom-consulting-logo-bianco
assolombarda-v
Cerca
Close this search box.

Holding Familiare: quando serve all’imprenditore e quando no

Luci e ombre di uno strumento che sembra la “manna dal cielo” contro il fisco, ma solo a prima vista
Holding Familiare quando serve all’imprenditore e quando no
Contenuti

Immagina la situazione: sei il proprietario di una piccola carrozzeria, un’azienda di famiglia ereditata da tuo padre e che speri un giorno di passare ai tuoi figli. 

Dopo anni di duro lavoro, poche ferie e tanto sudore, hai accumulato un patrimonio di cui andare orgoglioso, ma che allo stesso tempo ti causa preoccupazioni. Come puoi proteggerlo da crisi aziendali, debiti e banche voraci? 

Alcuni ti suggeriscono di creare una Holding Familiare… 

Ma cos’è realmente? E soprattutto, è davvero la soluzione giusta per te o rischia di crearti più problemi che vantaggi?

La Holding Familiare può sembrare a prima vista un grande forziere che protegge il tuo patrimonio dalle turbolenze finanziarie. Ma non è una scelta da prendere alla leggera, né tantomeno è una panacea universale (come certi consulenti vorrebbero farti credere).

In questo articolo vedremo tutti gli aspetti principali di una holding familiare, i pregi e i difetti, e dopo averlo letto avrai gli strumenti per capire se è una soluzione che può servirti… o solo un miraggio che non ti porterebbe alcuna utilità.

Cos’è una Holding Familiare

Una holding familiare è come un grande ombrello sotto il quale si trovano diverse aziende di proprietà della stessa famiglia. Immagina di avere un sacco pieno di biglie: ogni biglia rappresenta una delle tue aziende. La holding familiare sarebbe il sacco che tiene insieme tutte le biglie.

Creare una holding familiare significa fondare una nuova società (la holding) che detiene le azioni o le quote delle altre aziende (dette società partecipate). 

La holding non fa di solito un vero “lavoro”, non crea “un prodotto” e non vende “servizi” come fanno le altre aziende, ma gestisce la parte finanziaria e strategica dell’intero gruppo di aziende.

È come se la famiglia avesse un grande tesoro (le aziende) e decidesse di mettere un guardiano (la holding) per proteggerlo e farlo crescere. La holding aiuta a mantenere il controllo dell’intero gruppo aziendale all’interno della famiglia e a proteggere il patrimonio personale dei membri della famiglia dai possibili rischi legati all’attività delle singole aziende.

Perché creare una Holding Familiare: i principali Vantaggi

La Holding Familiare ti offre la possibilità di separare il patrimonio aziendale da quello personale, limitando l’esposizione a possibili rischi finanziari. E con la consolidazione fiscale, potresti anche riuscire a ridurre il carico fiscale complessivo del tuo gruppo di società. 

La creazione di una Holding Familiare può offrire diversi vantaggi tangibili, ecco i 4 principali:

1. Protezione del patrimonio personale e familiare: 

I beni immobili che possiedi, ad esempio, possono essere trasferiti alla Holding e non saranno più soggetti a possibili sequestri o pignoramenti in caso di problemi finanziari della società operativa.

2. Pianificazione della successione aziendale: 

La Holding può facilitare la transizione di leadership all’interno della tua impresa, per esempio in caso di passaggio generazionale in azienda.

Infatti, permette di suddividere le quote aziendali tra i vari membri della famiglia in modo chiaro e organizzato.

3. Ottimizzazione fiscale: 

La Holding può consentire un migliore controllo della fiscalità. Ad esempio, compensando  i profitti di più società operative potrebbe essere possibile accedere a fasce di imposizione fiscali più favorevoli.

4. Facilitare l’espansione: 

Se si prevede di acquisire altre aziende o di aprire nuovi punti vendita, la Holding può semplificare il processo di espansione. 

Per aiutarti a capire questi concetti, torniamo all’esempio della tua carrozzeria immaginaria e pensiamo a come potresti espandere il tuo business. Supponiamo che tu voglia acquisire un’officina meccanica in vendita, o aprire un nuovo punto di vendita della tua carrozzeria in una città vicina.

Se lo fai tramite una Holding Familiare, potrebbe essere più facile gestire quest’espansione. 

  • Prima di tutto, puoi concentrare l’amministrazione. Invece di dover gestire due o più società separate, puoi centralizzare la gestione amministrativa e finanziaria all’interno della Holding.

    Ciò significa che tutte le transazioni, come l’acquisto di attrezzature o la stipulazione di contratti, potrebbero essere eseguite attraverso la Holding, semplificando così la contabilità e la gestione finanziaria.
  • Poi, la Holding ti potrebbe servire in ottica di ottimizzazione fiscale. Acquistare un’impresa o aprire un nuovo punto vendita attraverso la Holding potrebbe permetterti di beneficiare di agevolazioni fiscali o avere altri vantaggi.

    Ad esempio, i costi sostenuti per l’acquisizione potrebbero essere dedotti dal reddito della Holding, riducendo così la base imponibile e portando a una diminuzione importante dei tuoi costi fiscali.
  • Non dimentichiamo il tema della riduzione dei rischi. Se la nuova attività non dovesse andare come previsto, il fallimento di questa non comporterebbe il fallimento dell’intera azienda, in quanto ogni attività è una società separata.

    Inoltre, i creditori della nuova società non potrebbero avanzare pretese sul patrimonio della Holding o delle altre società del gruppo.
  • Infine, potresti trovare più facile ottenere finanziamenti per l’espansione se hai una Holding. Come mai?

    Le banche potrebbero percepire una Holding come più stabile e affidabile rispetto a una neonata impresa individuale, facilitando così l’accesso al credito e dandoti condizioni più vantaggiose.

Suona bene, no?

Ma attenzione: non lasciarti abbagliare solo dai vantaggi.

I Rischi della Holding Familiare: non è tutto oro quel che luccica

La creazione di una Holding Familiare è un processo complesso che non va sottovalutato. La gestione impropria della Holding può portare a problemi legali e finanziari. Se non rispetti le rigide regole di eleggibilità per la consolidazione fiscale, potresti ritrovarti a dover affrontare un onere fiscale addirittura maggiore.

Ecco i principali svantaggi della Holding Familiare che dovresti considerare:

Avrai costi di avvio e di gestione: Creare e gestire una Holding Familiare richiede una notevole quantità di tempo, lavoro e denaro. Bisogna pagare per la costituzione, la consulenza legale e fiscale, l’auditing e per altre spese amministrative.

La tua complessità contabile aumenta: Prima abbiamo detto che puoi centralizzare la gestione amministrativa e finanziaria all’interno della Holding, e questo in altri termini significa semplificare. Tuttavia…

…la gestione di una Holding richiede una contabilità separata, bilanci, dichiarazioni fiscali, ecc. Questa “amministrazione più sofisticata” potrebbe richiedere l’assunzione di personale dedicato, corsi di aggiornamento per il personale che hai già oppure l’outsourcing a un consulente esterno. In tutti questi casi, sono costi che si aggiungono.

Inoltre considera che non è una soluzione a tutti i problemi. Se l’impresa di base sta attraversando problemi finanziari o gestionali, la creazione di una Holding non li risolverà automaticamente. 

Potrebbe anzi complicare la situazione, peggiorarla, in quanto si aggiunge un ulteriore livello di gestione, di burocrazia e di spese. E in alcuni casi, i proprietari e i dirigenti di una Holding possono essere ritenuti personalmente responsabili per le azioni della società. Questo può esporli a rischi finanziari e legali.

Perciò ora la domanda che potresti avere è:

La Holding Familiare conviene oppure no?

Per rispondere, torniamo ancora all’esempio della tua ipotetica carrozzeria. Diciamo che l’attività sta andando bene, ha più punti vendita e magari una flotta di veicoli per il soccorso stradale… 

In questo scenario, la Holding Familiare potrebbe essere una buona soluzione per gestire meglio la fiscalità, proteggere i beni personali e preparare il terreno per la successione dei figli.

D’altra parte, se l’attività invece è ancora piccola, con un solo punto vendita e pochi dipendenti, i costi e la complessità di una Holding potrebbero non valerne la pena

Inoltre, se il carrozziere sta attraversando un periodo di crisi finanziaria, la creazione di una Holding potrebbe solamente complicare ulteriormente le cose, senza offrire benefici reali.

Quindi, come sempre, la scelta dipende da una valutazione attenta delle circostanze specifiche. E’ sempre una buona idea chiedere una consulenza a un professionista esperto prima di prendere una decisione così importante.

La Holding Familiare e gli Errori più Comuni

L’errore più comune è credere che la Holding Familiare sia una soluzione adatta a tutti. Non è così. 

Poiché creare una Holding comporta costi non indifferenti e un aumento della complessità gestionale, è un passo che ha senso solo se i benefici previsti superano i costi e se l’azienda ha le risorse per gestire la maggiore complessità.

Un altro errore è pensare che la Holding basti a risolvere problemi aziendali strutturali. Se la tua azienda non è redditizia o ha problemi di gestione, la Holding Familiare non farà miracoli, ma anzi amplificherà quei problemi

Molti imprenditori si fanno poi illudere da consulenti “troppo entusiasti delle holding” e finiscono col credere che crearla sia una passeggiata…

Se dopo aver attentamente valutato pro e contro decidi che una Holding Familiare è la soluzione giusta per te, preparati a un percorso complesso. Dovrai affrontare varie fasi, dall’ideazione alla costituzione vera e propria della Holding, alla gestione quotidiana.

Nella nostra esperienza, anche agli imprenditori ai quali la holding offre veramente benefici conviene farsi guidare da professionisti esperti in materia. Perciò, solo in questi casi, la consulenza sulla costituzione e gestione della holding familiare non va vista come un costo, ma come un investimento per proteggere il patrimonio.

E parlando di costi…

Quali sono i Costi e gli Obblighi di una Holding Familiare

Avviare e gestire una Holding Familiare comporta PARECCHI costi e obblighi. 

Prima di tutto, c’è il costo di costituzione della società, che include i costi notarili, i diritti di segreteria, l’imposta di bollo e l’IVA. 

Inoltre, ci sono i costi di mantenimento annuo, che includono i costi di revisione contabile, i costi di consulenza legale e fiscale e i costi di gestione amministrativa. 

Non dimenticare che una Holding deve rispettare tutti gli obblighi fiscali e contabili di una qualsiasi società, quindi dovrai anche considerare i costi di conformità.

Esistono anche alcune agevolazioni fiscali per le holding, come la possibilità di compensare i redditi e le perdite tra le società del gruppo, o l’esenzione dalla tassazione sulle plusvalenze derivanti dalla vendita di partecipazioni qualificate.

Come vedi, gestire una Holding richiede una certa competenza finanziaria e legale, e il rispetto scrupoloso delle normative. Un errore può costarti caro, quindi è fondamentale farti affiancare da un consulente di fiducia che conosca a fondo il mondo delle Holding Familiari.

Tirando le somme: Holding Familiare, ti conviene o no?

La Holding Familiare può essere un potente strumento di protezione del patrimonio, se in famiglia avete più aziende. Ma come ogni strumento, deve essere usato con consapevolezza e perizia. 

In pratica ti servono almeno 2 o 3 aziende da far controllare dalla holding capogruppo, che può spostare utili tra le controllate per ragioni di convenienza e con una tassazione bassissima (circa 1,5%).

Quand’è che può servirti? In genere, se un’azienda ha molti utili e un’altra è in perdita, con la holding puoi spostare utili da una all’altra per equilibrare la situazione. Tuttavia, la holding non ti serve se vuoi prelevare denaro a livello personale con poca tassazione.

Riassumendo, una holding ti permette di pagare meno tasse solo se lasci gli utili in azienda, ma NON SERVE ad arricchire personalmente l’imprenditore. 

Hai ancora dubbi? La squadra di esperti di For Freedom Consulting è pronta a guidarti in questo percorso complesso e pieno di insidie. Non esitare e FAI CLIC sul pulsante qui sotto per prenotare una consulenza con noi per scoprire se la Holding Familiare è la soluzione giusta per te e per le tue aziende.

Ricorda: il tuo patrimonio vale più di ogni costo. E la sua protezione è la nostra priorità.

Consulenza Preliminare Gratuita
Hai ancora dubbi? La squadra di esperti di For Freedom Consulting è pronta a guidarti in questo percorso complesso e pieno di insidie.
Consulenza Preliminare Gratuita
Hai ancora dubbi? La squadra di esperti di For Freedom Consulting è pronta a guidarti in questo percorso complesso e pieno di insidie.